Cucina

Alimenti con Betacarotene – Quali Sono

Gli alimenti con betacarotene sono importanti per il benessere del nostro corpo, leggi la guida per conoscerne caratteristiche, tipologie, e come scegliere alimenti ricchi di betacarotene in base a criteri di qualità, aspetti nutrizionali, proprietà benefiche per l’organismo, prezzo e corretta informazione per il consumatore.

Il betacarotene fa parte dei carotenoidi, dei pigmenti organici rinvenibile nelle piante, dove giocano un ruolo centrale nei processi di fotosintesi. Nell’uomo i carotenoidi sono importanti precursori della vitamina A. Ciò va a vantaggio soprattutto di chi non assume cibi di origine animale, dove questa vitamina si trova già pronta per essere assimilata dall’organismo.

Il betacarotene si trova soprattutto nella frutta e nella verdura ricche di pigmenti gialli e arancioni ( limoni, arance, etc..): in questo modo, il betacarotene assunto attraverso l’alimentazione viene sintetizzato nell’intestino per formare la vitamina A.

Il ruolo svolto da questa vitamina è ancora oggetto di studio specifico. Oltre ad essere coinvolto nella sintesi della vitamina A, il betacarotene svolge una notevole funzione antiossidante e addirittura sembra possa aiutare a prevenire alcuni tipi di tumore e di malattie a livello cardiaco.

Non è difficile memorizzare gli alimenti dove possiamo rinvenire dosi maggiori di carotenoidi, il nome rievoca proprio le carote, e in effetti queste sostanze si trovano principalmente nella frutta e verdura di colore giallo-arancio o rosso, quindi gli alimenti ricchi di betacarotene sono carote, pomodori, anguria, frutti rossi, broccoli.

Meglio dosare saggiamente la propria alimentazione, assumendo betacarotene esclusivamente dai cibi che lo contengono, e tra l’altro questa scelta si rivela in generale vincente, poiché frutta e verdura hanno indubbiamente un ruolo prioritario per una corretta alimentazione.