Guide

Come Pulire il Cruscotto dell’Auto

Io non sono stata mai un’amante dell’auto o meglio, per me è un mezzo di trasporto e mi riprendono perchè dentro non è sempre lucida, un giorno mi hanno obbligata a vedere come pulirla e ora lo faccio sempre. Per me la parte più strana era il cruscotto perchè con alcuni prodotti si rovina.

Di solito, almeno io, si passa più tempo a pulire all’esterno l’auto che non l’interno, ma l’auto deve essere trattata allo stesso modo sia dentro che fuori. Se usi prodotti troppo aggressivi potresti rovinare il cruscotto dell’auto, e non è bello tenerlo rovinato, ma devi pulirlo bene. Ora ti darò dei consigli.

Per prima cosa, togli i residui con un aspirabriciole. Per pulire il cruscotto hai bisogno di acqua calda, del detergente per CD, di una spugna morbida che non ha delle setole dure che potrebbero graffiare il cruscotto e di un panno di fibra. Per prima cosa prendi un’aspirapolvere e cerca di togliere il più possibile la polvere oppure prendi un panno e passalo su, però attenzione a non graffiare il cruscotto. La spugna morbida deve essere usata solo dopo che l’hai bagnata e strizzata nell’acqua.

Passa la spugna sul cruscotto e poi metti un pò di detergente per cd. Questo è un solvente che non rovinerà la plastica del cruscotto perchè toglie via le macchie, ma essendo un solvente dolce non altera la plastica. Poi lucidare il cruscotto con detergenti fatti appositamente per l’auto. Infine prendi il panno in microfibra e passalo sul cruscotto così da pulirlo e non lasciare aloni.