Altro

Come Mantenersi in Forma con la Hula

Se in questo periodo avete voglia di cambiamento, di stare in forma, attraverso movimenti d’espressione nuovi e siete pronti ad esperienze polisensoriali, la Hula fit potrebbe fare al caso vostro.
Si tratta di una disciplina, legata prevalentamente al fitness ed al benessere che, sperimentata negli Stati Uniti, sta cominciando a diffondersi anche in Italia, dove si registrano numerosi nuovi corsi e stage dedicati appositamente alla sua scoperta e pratica consapevole.

Essa sfrutta i movimenti base delle antiche danze rituali polinesiane, quei gesti dolci e sensuali che accompagnavano le feste in onore della fertilità, celebrate dalle popolazioni locali delle Hawaii, Nuova Zelanda, Samoa, Tonga, Tuvalu e Polinesia francese.

Il punto di forza della pratica di tale disciplina è sicuramente nel coinvolgimento dinamico di tutto il corpo, che a ritmo di musiche rilassanti e fortemente avvolgenti, si lascia guidare in un movimento rilassante, ma efficace, per chi vuole migliorare il proprio peso forma e mantenere toniche gambe, braccia, addome e glutei.

Ma vediamo, nel dettaglio, come è strutturata una lezione di Hula-fit. Ogni sessione dura circa 50 minuti, suddivisi in una fase preliminare di riscaldamento, in cui vengono eseguiti esercizi di respirazione e di allungamento, per rendere il più possibile morbido e non traumatico ogni nostro movimento ed una fase più intensa e creativa, dove vengono insegnati i passi base della danza rituale.

In questa seconda fase, il divertimento ed il piacere del movimento raggiungono sicuramente i livelli più elevati, poichè è possibile apprendere coreografie e tecniche dinamico-gestuali, la cui velocità e complessità variano a secondo del livello di esperienza raggiunto da coloro che la praticano.